Elezione del nuovo patriarca della Chiesa ortodossa di Bulgaria

Il Patriarca Neofit di Bulgaria
Il Patriarca Neofit di Bulgaria

a3445fa7918de88f1b23587328389b1e.jpg

Domenica 25 febbraio 2013 il metropolita di Ruse Neofit (Simeon Nikolov Dimitrov) è stato eletto patriarca di Bulgaria e metropolita di Sofia dal concilio composto dall’episcopato della Chiesa ortodossa bulgara e da delegati nominati tra il clero, i monaci, le monache e i laici. Il suo predecessore Maksim era passato di questo mondo al Padre il 6 novembre 2012.

L’intronizzazione ha avuto luogo lo stesso giorno dell’elezione, alla presenza dei delegati ufficiali di tutte le Chiese ortodosse.

Nato nel 1945, il neopatriarca ha compiuto gli studi teologici a Sofia e si è specializzato in canto liturgico presso l’Accademia teologica di Mosca. Uomo di pace e di dialogo, il patriarca Neofit affronta il delicato compito di guidare verso la riconciliazione e l’unità la chiesa ortodossa di Bulgaria, che solo in anni recenti ha visto ricomporsi il doloroso scisma apertosi al suo interno nel 1992, dopo la caduta del regime comunista.

 La nostra comunità partecipa con la preghiera alla gioia dei cristiani ortodossi bulgari per l’elezione del nuovo patriarca, che due nostri fratelli delegati del priore, fr. Adalberto e fr. Salvatore, hanno avuto il dono di poter salutare personalmente a Sofia nel giorno del suo insediamento.