“Credere per avere vita nel suo nome”: lettura del vangelo di san Giovanni

“Credere per avere vita nel suo nome”: lettura del vangelo di san Giovanni

03 - 06 Ottobre 2016

(Salva su calendario)

Italia

prof. Roberto Vignolo docente di Sacra Scrittura presso lo Studio Teologico del Seminario di Lodi e Crema, e presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale (Milano)

PROGRAMMA

1. Problemi storici: datazione, ambiente/ambienti, autore, il vocabolario specifico del quarto vangelo.

2. Testimonianza e memoria come chiavi della poetica giovannea: caratteri letterari e loro rilievo teologico/spirituale; “credere per aver vita nel suo nome” (la prima finale: 20,30-31), il vocabolario della fede e della vita; genere letterario: Giovanni come vangelo testimoniale, la testimonianza come opzione teologica caratteristica della tradizione giovannea (cf. Ap e 1Gv); struttura in due parti (Gv 1-12; 13-21); la coppia segni e discorsi/dialoghi (segni/parola); doppio significato; simbolismo; enigma ed equivoco; inversione di ruoli; ironia; citazioni di compimento, con particolare riguardo alla morte di Gesù (Gv 19); il commento narrativo; lettura teologico/cristologica della poetica giovannea come poetica dell’incarnazione. 3. Episodi, testi, temi: morte di Gesù come compimento (Gv 19); il prologo poetico (1,1-18). Struttura e destinatari; il cristocentrismo della teologia giovannea in rapporto agli altri temi teologici (escatologia, eccetera).

Lo Studium del Monastero di Bose organizza ogni anno alcuni corsi di studio per i novizi e le novizie aperti anche agli ospiti, riguardanti le discipline bibliche, teologiche e umanistiche.
Le lezioni sono dal lunedì al giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 18,00.


Per iscrizioni:
Tel: (+39) 015 679 185
dal lunedì al sabato eccetto sabato sera
con i seguenti orari:

dalle 10.00 alle 12.00;

dalle 14.30 alle 16.30;

dalle 20.00 alle 21.00.

Per informazioni:
ospiti@monasterodibose.it



Studium    |    Monastero di Bose