Introduzione generale all'ecumenismo (IV)

Introduzione generale all'ecumenismo (IV)

19 - 22 Ottobre 2015

(Salva su calendario)

Italia

prof. Riccardo Larini
teologo, Università di Cambridge e di Tartu (Estonia)

PROGRAMMA

1. Le relazioni e il reciproco riconoscimento tra comunità dalle origini al concilio di Ferrara-Firenze: La testimonianza del Nuovo Testamento. Il reciproco riconoscimento tra comunità nell’epoca patristica. Gli incontri “obbligati” tra comunità che non sono in comunione. Tentativi di dialogo in un’epoca di divisioni. Il concilio di Lione (1274). Il concilio di Ferrara-Firenze (1438-1439).
2. I rapporti tra chiese dopo le varie Riforme del xvi secolo: Nuovi sviluppi ecclesiologici. Cattolici-ortodossi: uniatismo, egemonia strutturale e culturale dell’occidente, unionismo. I rapporti tra chiese della Riforma. I tentativi riformati verso l’ortodossia e la confessione di Cirillo Lukaris.
3. La nascita del movimento ecumenico moderno: L’illuminismo, il principio di tolleranza e le prime inversioni di tendenza. I movimenti di risveglio. L’Alleanza evangelicale. Le associazioni giovanili cristiane. Unità come frutto della missione comune. La nascita delle Comunioni mondiali. L’ecumenismo spirituale. L’unità nel servizio (il movimento “Vita e Azione” e l’impegno per la pace). La ricerca dell’unità visibile (il movimento “Fede e Costituzione”). Gli istituti e le riviste ecumeniche di ricerca e di studio. La creazione del Consiglio ecumenico delle Chiese. La svolta ecumenica del Vaticano II e l’era dell’ecumenismo globale.



Studium    |    Monastero di Bose