La teologia della giustificazione nella Riforma protestante

La teologia della giustificazione nella Riforma protestante

01 - 04 Maggio 2017

(Salva su calendario)

Italia

prof. Angelo Maffeis
docente di Teologia Sistematica e di Storia della Teologia presso il Seminario di Brescia, la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale (Milano) e l’Università Cattolica di Brescia; membro della Commissione internazionale del dialogo cattolico-luterano

PROGRAMMA

Il corso intende presentare alcuni aspetti della concezione di Martin Lutero della giustificazione del peccatore, per grazia, mediante la fede in Cristo. Per illustrare il tema è necessario in primo luogo accennare al contesto in cui prende forma la teologia di Lutero (l’eredità della scolastica medievale e l’umanesimo) e al percorso che conduce il giovane professore agostiniano a definire il nucleo di una nuova concezione teologica. Decisivi per l’elaborazione della teologia della giustificazione risultano in particolare l’esegesi paolina (il corso sulla Lettera ai Romani del 1515/1516) e la riflessione sul sacramento della penitenza stimolata dalla controversia sulle indulgenze. La dottrina della giustificazione di ispirazione paolina e luterana assume poi una funzione critica nei confronti della teologia e della pratica dei sacramenti. Si accennerà infine ai risultati conseguiti dal dialogo ecumenico contemporaneo sulla dottrina della giustificazione.


Lo Studium del Monastero di Bose organizza ogni anno alcuni corsi di studio per i novizi e le novizie aperti anche agli ospiti, riguardanti le discipline bibliche, teologiche e umanistiche.
Le lezioni sono dal lunedì al giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 18,00.

Per iscrizioni:
Tel: (+39) 015 679 185
dal lunedì al sabato eccetto sabato sera
con i seguenti orari:

dalle 10.00 alle 12.00;

dalle 14.30 alle 16.30;

dalle 20.00 alle 21.00.

Per informazioni:
ospiti@monasterodibose.it



Studium    |    Monastero di Bose