La vita spirituale secondo Origene di Alessandria

La vita spirituale secondo Origene di Alessandria

22 - 25 Febbraio 2016

(Salva su calendario)

Italia

prof.ssa Emanuela Prinzivalli
docente di Storia del Cristianesimo e delle Chiese presso l’Università La Sapienza (Roma)

PROGRAMMA

Eusebio di Cesarea, l’iniziatore del genere letterario della Storia ecclesiastica, parla di Origene – il più grande teologo dell’antichità cristiana, insieme ad Agostino – presentandolo innanzitutto come un asceta appassionato, proteso in un cammino di perfezionamento che coinvolga il corpo così come tutte le facoltà interiori. Le opere di Origene confermano l’intuizione di Eusebio. Tutta la potente e ardita riflessione dell’Alessandrino è comandata dall’ansia di progresso spirituale, in un’adesione intima a Cristo-Logos, e, attraverso questi, a Dio. In questo cammino il sottofondo platonico della riflessione origeniana è costantemente declinato e anche modificato dal rispetto verso il linguaggio biblico e dalla meditazione sulla Scrittura. Il corso, attraverso l’esame dei principali temi riguardanti la vita spirituale (la lotta interiore, i sensi spirituali, la divinizzazione, eccetera), intende mostrare come Origene sia stato, direttamente e indirettamente, fonte di costante ispirazione per il monachesimo.
1. L’antropologia di Origene tra esegesi biblica e retroterra filosofico. La funzione dell’anima del Logos nell’ambito del processo redentivo.
2. L’anima e la vita spirituale.
3. I sensi spirituali e il combattimento contro le potenze avverse.
4. Alla ricerca appassionata di Dio: l’esegesi del Cantico dei cantici e l’inizio della letteratura mistica cristiana.
5. La resurrezione spirituale, la divinizzazione e la tensione escatologica dell’antropologia di Origene.


BIBLIOGRAFIA
Oltre alla lettura delle opere di Origene, ampiamente disponibili anche in traduzione italiana, si consiglia: Origene maestro di vita spirituale, a cura di L. F. Pizzolato e M. Rizzi, Vita e Pensiero, Milano 2001;
E. Prinzivalli, M. Simonetti, La teologia degli antichi cristiani, Morcelliana, Brescia 2012.



Studium    |    Monastero di Bose