Lo scisma tra oriente e occidente: da uno scisma formale a uno scisma reale

Lo scisma tra oriente e occidente: da uno scisma formale a uno scisma reale

25 - 28 Maggio 2015

(Salva su calendario)

Italia

prof. ENRICO MORINI, professore associato di Storia del cristianesimo e delle chiese presso l’Università Alma Mater Studiorum di Bologna.

1. Lo scisma tra oriente e occidente cristiani e la difficile ricerca del quando e del perché.
2. Gli episodi scismatici nel primo millennio ed il ritorno all’unità della chiesa.
3. I motivi di dissenso dottrinale e disciplinare tra greci e latini.
4. La disputa sul Filioque: la vera pietra dello scandalo.
5. La controversia sugli azzimi e l’intolleranza per le tradizioni diverse dalla propria.
6. La progressiva divaricazione delle due ecclesiologie, orientale e romana.
7. La svolta in occidente: dalle false decretali pseudo-isidoriane all’ecclesiologia dei riformatori provenienti dalla Reichkirche germanica.
8. La svolta in oriente: la crisi della pentarchia e l’ipertrofia delle prerogative costantinopolitane (dalla Eisagoghé di Fozio all’ideale “monarchico” di Michele Cerulario).
9. Il ruolo dei tradizionali temi di dissenso nell’attuale dialogo teologico tra le due chiese.

Per approfondire:

Koch, Il cammino ecumenico



Studium    |    Monastero di Bose