Origene: la persona, l’opera, il pensiero

Origene: la persona, l’opera, il pensiero

23 - 26 Febbraio 2015

(Salva su calendario)

Italia

prof.ssa EMANUELA PRINZIVALLI, docente di Storia del Cristianesimo e delle Chiese presso la Sapienza Università di Roma.

Origene di Alessandria in Egitto, attivo nella prima metà del III secolo d.C. è, insieme ad Agostino, il più grande pensatore cristiano dell’antichità e uno dei maggiori di tutti i tempi. La sua riflessione ha gettato le basi dell’impostazione trinitaria consacrata dal simbolo niceno-costantinopolitano (381 d.C.), attraverso la mediazione dei padri cappadoci. Altrettanto fondamentale la sua opera di esegeta della Bibbia. Un aspetto interessante della riflessione di Origene è la visione antropologica, che si pone al polo opposto di quella agostiniana, costituendo una suggestione perenne nella storia della teologia. Il ciclo di lezioni illustrerà il contesto storico in cui Origene vive, la sua biografia, le opere e il pensiero.

Bibliografia: A. Monaci Castagno (ed.), Origene. Dizionario. La cultura, la vita, le opere, Città Nuova, Roma 2000; M. Simonetti, Origene esegeta e la sua tradizione, Morcelliana, Brescia 2004.

Per approfondire:Olivier Clément, Nuova filocalia
Nuove letture dei giorni



Studium    |    Monastero di Bose