Domenica di avvento


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/monast59/public_html/templates/yoo_moustache/styles/bose-home/layouts/article.php on line 44

28 novembre 2020

MARTIROLOGIO

INTRODUZIONE

℟. O luce radiosa
splendore eterno del Padre
santo e beato Gesù Cristo.

Nel primo giorno della settimana
contemplando la luce della vita
noi cantiamo al Padre e al Figlio
e allo Spirito santo di Dio. ℟.

Tu sei degno di essere lodato
da voci sante in ogni tempo
Figlio di Dio che doni la vita
l’universo proclama la tua gloria. ℟.

La notte ormai è avanzata
il giorno si è fatto vicino
noi attendiamo la beata speranza
e la tua manifestazione gloriosa. ℟.

Se tu strappassi i cieli e scendessi
la terra esulterebbe davanti a te
la Sposa ormai è pronta
ti attende con la lampada accesa. ℟.

Lo Spirito e la Sposa dicono: «Vieni!»
colui che ascolta dica: «Vieni!»
vieni presto, stella radiosa del mattino
Marana tha! Vieni, Signore Gesù! ℟.

SALMO 24

1 Del Signore è la terra e quanto contiene
l’universo e quanti vi abitano
2 è lui che l’ha fissata sui mari
resa stabile sugli abissi.

3 Chi può salire sul monte del Signore?
chi può stare nel luogo del suo Santo?

4 Chi ha mani innocenti e cuore puro
chi non consegna agli idoli la sua vita
chi non giura con intenzioni fraudolente.

5 Egli otterrà la benedizione dal Signore
la giustificazione da Dio sua salvezza
6 ecco la generazione che lo cerca
Giacobbe che cerca il suo volto.

7 Alzate, o porte, i vostri frontali
alzatevi, porte eterne
ed entri il Re della gloria!

8 Chi è questo Re della gloria?
il Signore forte e potente
il Signore potente nella lotta!

9 Alzate, o porte, i vostri frontali
alzatevi, porte eterne
ed entri il Re della gloria!

10 Chi è questo Re della gloria?
il Signore di tutto l’universo
egli è il Re della gloria!

VANGELO DEL GIORNO

Dal Vangelo secondo Luca - Lc 21,25-28.34-36 (Lezionario di Bose)

In quel tempo Gesù disse:" 5Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli in ansia per il fragore del mare e dei flutti, 26mentre gli uomini moriranno per la paura e per l'attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra. Le potenze dei cieliinfatti saranno sconvolte. 27Allora vedranno il Figlio dell'uomo venire su una nube con grande potenza e gloria. 28Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il capo, perché la vostra liberazione è vicina». 34State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all'improvviso; 35come un laccio infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra. 36Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere e di comparire davanti al Figlio dell'uomo».

Leggi il commento al vangelo di questa Domenica

CONTEMPLAZIONE

℟. Alleluja! Il Signore viene!

Stella radiosa del mattino,
tu annunci il Giorno e ti levi nei nostri cuori. ℟.

Liberazione e consolazione del tuo popolo,
tu sei la gloria di Israele. ℟.

Linfa nuova per il ceppo di Iesse,
tu ridoni vita a ciò che è morto. ℟.

Messia a lungo atteso e invocato,
tu annunci la pace alle genti. ℟.

Promessa compiuta in Maria,
tu resti fedele alla tua chiesa. ℟.

Amico degli umili e dei poveri,
tu infondi speranza a chi soffre. ℟.

Emmanuele, Dio-con-noi,
tu prendi dimora in ciascuno di noi. ℟.

ORAZIONE

Preghiamo:

Signore Dio,
che rendi vigilante la tua chiesa
nell’attesa di Gesù Cristo tuo Figlio,
accordaci la grazia di ascoltare la sua voce
e di andare incontro a lui
portando nel nostro cuore la luce della fede e dell’amore,
e potremo entrare nella festa eterna,
dove tu sarai tutto in tutti,
Dio benedetto ora e nei secoli dei secoli.

– Amen.

PADRE NOSTRO

BENEDIZIONE

Benediciamo il Signore
– rendiamo grazie a Dio.

Il Dio della pace vi santifichi totalmente
e tutto il vostro essere sia conservato integro e irreprensibile
per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo
– Amen.