Pentecoste


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/monast59/public_html/templates/yoo_moustache/styles/bose-home/layouts/article.php on line 44

23 maggio 2021

Signore, apri le mie labbra
e la mia bocca canterà la tua lode Dio,
fa’ attento il mio orecchio
perché ascolti la tua parola.

Effonderò il mio Spirito su ogni carne
diventeranno profeti i vostri figli e le vostre figlie
i vostri anziani faranno sogni
i vostri giovani avranno visioni.

Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito santo
com’era nel principio, ora e sempre 
nei secoli dei secoli. amen.

INNO

Vieni, Spirito creatore
vieni, visita i fratelli
e riversa grazia e pace
nei cuori che hai creato.

Tu sei dono settiforme
sei presenza del Signore
sei colui che fu promesso
parola al nostro labbro.

Allontana l’Avversario
dona presto pace vera

tu che sempre ci previeni
preservaci dal male.

Tu Paraclito, Consiglio
dono altissimo di Dio
viva fonte, fuoco, amore
unzione della grazia.

Dona luce ai nostri sensi
e nei cuori infondi amore
da’ vigore ai nostri corpi
tu forza di chi soffre.

Fa’ conoscere Dio Padre
e con lui rivela il Figlio
fa’ che in te crediamo sempre
o Spirito di Dio. Amen.

SALMO

SALMO 98

Cantate al Signore un cantico nuovo
perché egli ha compiuto meraviglie 
la sua destra e il suo braccio santo 
hanno operato per lui la salvezza.

2 Il Signore ha fatto conoscere la sua salvezza
ha rivelato alle genti la sua giustizia,

3 egli si è ricordato del suo amore
della sua fedeltà per il popolo di Israele
e tutti i confini della terra
hanno visto la salvezza del nostro Dio.

4 Acclamate al Signore, terre tutte
esultate, suonate e cantate,
5 cantate al Signore con la cetra
sulla cetra il canto accompagnate
6 al suono di tromba e di corno 
acclamate vostro Re il Signore.

7 Risuoni il mare e quanto racchiude 
il mondo e i suoi abitanti
8 i fiumi battano le mani danzino insieme le montagne.

9 [Danzino] davanti al volto del Signore
che viene a giudicare la terra
egli giudicherà il mondo con giustizia
e i popoli nella sua rettitudine.

EVANGELO

Dal Vangelo secondo Giovanni - Gv 16,7-15 (Lezionario di Bose)

In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli:«7Io vi dico la verità: è bene per voi che io me ne vada, perché, se non me ne vado, non verrà a voi il Paràclito; se invece me ne vado, lo manderò a voi. 8E quando sarà venuto, dimostrerà la colpa del mondo riguardo al peccato, alla giustizia e al giudizio. 9Riguardo al peccato, perché non credono in me; 10riguardo alla giustizia, perché vado al Padre e non mi vedrete più; 11riguardo al giudizio, perché il principe di questo mondo è già condannato.12Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. 13Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. 14Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. 15Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà.

Leggi il commento al vangelo di Pentecoste

CONTEMPLAZIONE

Abbiamo ricevuto lo Spirito di figli, alleluja
– per mezzo di lui gridiamo: «Padre!», alleluja.

℟. Amen, amen. Alleluja!

Tu sei lo Spirito alitato sul volto di Adamo:
l’uomo è diventato un essere vivente. ℟. 

Tu sei lo Spirito nuovo infuso in noi:
Tu sei lo Spirito di grazia e di consolazione:

Tu sei lo Spirito alitato dal Risorto:
i nostri peccati ci sono rimessi. ℟.

Tu sei lo Spirito disceso a Pentecoste:
l’evangelo è compreso da tutte le genti. ℟. 

Tu sei lo Spirito che desta la nostra preghiera:
noi siamo custoditi nella carità di dio. ℟. 

Tu sei lo Spirito di Dio soffiato sui morti:
si apriranno le tombe e i morti risorgeranno. ℟. 

ORAZIONE

Padre,
tu sei il Dio della vita
e tutto hai creato con la forza del tuo Spirito santo:
in questo giorno in cui la sua benedizione

è scesa su Maria e sugli apostoli
rinnova la tua chiesa,
affinché gli uomini scoprano in essa
il germoglio della nuova creazione.
Per Cristo nostro Signore.
– Amen.

BENEDIZIONE

Benediciamo il Signore, alleluja, alleluja
– rendiamo grazie a Dio, alleluja, alleluja.

Lo Spirito di verità che procede dal Padre vi guidi a tutta la verità.

– Amen.