Preghiera per il tempo di Pasqua: giovedì II


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/monast59/public_html/templates/yoo_moustache/styles/bose-home/layouts/article.php on line 44

MARTIROLOGIO

21 maggio 2020

Tracciandosi il segno della croce

Signore, apri le mie labbra
e la mia bocca canterà la tua lode
Dio, fa’ attento il mio orecchio
perché ascolti la tua parola.

Dio è il mio salvatore: in lui ho fede
mai più avrò paura

mia forza e mio canto è il Signore
è lui la mia salvezza!

Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito santo
com’era nel principio, ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen.


INNO

Agnello che ci doni la salvezza
nel tuo perdono ritroviamo pace
pagando il caro prezzo del riscatto
tu prendi il peso delle nostre colpe.

Sorgente inesauribile d’amore
di te la sete non si estingue mai
al tuo banchetto attiri ogni uomo
consoli chi ha pianto in questo mondo.

Accanto a te vogliamo riposare
e contemplare il volto che cerchiamo
sii tu la nostra forza nel cammino
la nostra luce al termine del giorno.

Al Padre che ci ama e benedice
per te, Gesù Signore e salvatore
nel soffio dello Spirito di vita onore,
lode e gloria in ogni tempo.

SALMO 147B

12 Glorifica il Signore, Gerusalemme
da’ lode al tuo Dio, o Sion!
11 il Signore trova gioia in chi lo teme
in quelli che sperano nel suo amore.
 
13 Egli rinforza le sbarre delle tue porte
benedice i tuoi figli nel tuo seno
14 dispone la pace ai tuoi confini
ti sazia con fiore di frumento. 

15 Egli manda il suo messaggio sulla terra
e corre velocemente la sua parola
16 fa scendere la neve come lana
come polvere sparge la brina. 

17 Egli manda briciole di ghiaccio
di fronte a questo freddo chi resiste?

18 poi manda ancora la sua parola: è disgelo
fa soffiare il suo vento: scorrono le acque. 

19 Egli rivela la sua parola a Giacobbe
i suoi voleri e i suoi giudizi a Israele

20 non fa così con nessuna delle genti
nessuna di loro conosce i suoi giudizi.

Alleluja!

EVANGELO

Dal Vangelo secondo Giovanni - Gv 14,12-21 (Lezionario di Bose)

Venuta l’ora di passare da questo mondo al Padre, Gesù disse ai suoi discepoli:" 12In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch'egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre. 13E qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. 14Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.15Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; 16e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre, 17lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete perché egli rimane presso di voi e sarà in voi. 18Non vi lascerò orfani: verrò da voi. 19Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. 20In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre mio e voi in me e io in voi. 21Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama. Chi ama me sarà amato dal Padre mio e anch'io lo amerò e mi manifesterò a lui».

Pausa di silenzio

Se vuoi leggi il commento a questo vangelo scritto da un fratello o una sorella di Bose

CONTEMPLAZIONE

R. Tu sei il Signore vivente

Ricordati di quelli che festeggiano la tua resurrezione:
essi annunciano al mondo che tu sei il Signore vivente. R.

Ricordati di quelli che si sono allontanati dalla vita ecclesiale:
per il battesimo ricevuto
continuano a portare il tuo Nome. R.

Ricordati dei figli di Israele:
sono il popolo delle promesse
e delle alleanze mai revocate. R.

Ricordati di tutte le genti e di tutte le culture:
lo Spirito santo è presente nella loro ricerca della verità. R.

Ricordati di quelli che si fanno servi dei fratelli:
anche senza conoscerti sono da te benedetti. R.

Ricordati di tutti gli uomini di buona volontà:
nel loro cuore opera invisibilmente la grazia. R.

ORAZIONE

Dio della vita,
Gesù tuo Figlio si è manifestato risorto ai suoi discepoli
e li ha liberati dalla paura
costituendoli testimoni della sua vittoria sulla morte:
concedi alla tua chiesa, nel corso della storia,
di restare fedele alla loro testimonianza.
Per Cristo nostro Signore.
Amen.

PADRE NOSTRO

Padre, accordaci la forza dello Spirito santo
– egli stesso interceda per noi.

Padre nostro ...

BENEDIZIONE

Benediciamo il Signore, alleluja, alleluja
– rendiamo grazie a Dio, alleluja, alleluja.

La parola di Dio dimori in voi e tra di voi abbondantemente
e tutto si compia nel Nome del Signore Gesù.
– Amen.


Musica e testi:
Ecco il Signore viene, Edizioni Qiqajon
Salterio di Bose, Edizioni Qiqajon 
La preghiera dei giorni, Edizioni Qiqajon