Il cammino dell'uomo


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/monast59/public_html/templates/yoo_moustache/styles/bose-home/layouts/article.php on line 44

c5351b7d006a269543267b987a2890fd.jpg
Il momento, 9 giugno 2011
Chiedete a un capo scout quale libro regalerebbe ai suoi ragazzi? La risposta è sempre la stessa Il cammino dell'uomo

Il momento, 9 giugno 2011

pdf Il cammino dell'uomo

 

 
vai al libro:
MARTIN BUBER
{link_prodotto:id=221}

Chiedete a un capo scout quale libro regalerebbe ai suoi ragazzi?
La risposta è sempre la stessa"{link_prodotto:id=221}" . Questo libretto, tratto da una conferenza che Martin Buber tenne nel lontano 1947, è infatti un piccolo capolavoro.

Hermann Hesse scriveva a Buber nel 1948 :"Tra suoi scritti, Il cammino dell'uomo è indubbiamente quanto di più bello io abbia letto. La ringrazio di cuore per questo dono così prezioso e inesauribile. Lascerò che mi parli ancora molto spesso". Siamo in presenza non di un libretto edificante o pio ma di un'opera pedagogica che riguarda l'uomo e il suo percorso esistenziale.

Il cammino dell'uomo è racchiuso fra due domande, quella iniziale 'Dove sei?' e quella finale 'Dove abita Dio?'. Nella vita ognuno deve scegliere la propria strada e scegliere significa anche rinunciare. Nel mondo futuro non mi si chiederà "Perché non sei stato Mosè", bensì: "Perché non sei stato te stesso?". Essere se stessi, questa è la vera scommessa. L'uomo è un essere diviso, contradditorio, complicato e tutta la vita gli è data per poter tendere all'unità; solo un uomo unificato , autentico, infatti, è in grado di trasformare e salvare se stesso e quindi il mondo.

Dice Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose nella prefazione all'edizione italiana "Dalla domanda iniziale 'Dove sei?', si giunge alla domanda finale: Dio è là dove ci si trova , anzi, Dio è là dove l'uomo lo fa entrare mediante lo svolgimento fedele del suo compito, con il suo vivere le relazioni con gli uomini, con gli esseri viventi, con le cose, con il creato intero".

Buona lettura e ... buon cammino!

vai al libro:
MARTIN BUBER
{link_prodotto:id=221}

RECENSIONI AI LIBRI E CD DI BOSE