Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Abbassò i cieli e discese

Abbassò i cieli e discese

Disponibilità: Non disponibile

0,00 €
Gregorio Palamas
ISBN 978-88-8227-061-2
1999, pp. 320
Descrizione

Dettagli

Abbassò i cieli e discese

Omelie

Gregorio Palamas (1296-1359), monaco del Monte Athos prima di diventare vescovo di Tessalonica, è considerato il massimo esponente della “mistica ortodossa”, di quella preghiera trasfigurante che è l’esicasmo. La sua voce proviene dal silenzio della “Santa Montagna” e dallo splendore di luce della cattedrale di Tessalonica, da dove rivolgeva ai fedeli le omelie qui tradotte per la prima volta in italiano: silenzio che permette a chi lo pratica di meravigliarsi delle cose più umili cogliendone la grandezza; luce divina che libera l’uomo dalla vista delle miserie quotidiane e lo assume in sé. Le omelie di Gregorio sono fonte di gioia: gioia di esistere, di essere amati, di essere salvati. Scritte in un linguaggio che è di per se stesso preghiera e contemplazione, frutto di un’ascesi della parola, esse dischiudono al lettore orizzonti di rara luminosità.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Autore Gregorio Palamas
Argomento Patristica
Codice ISBN/EAN 978-88-8227-061-2
Numero di pagine 320
Prima edizione 21/set/1999
Collana Padri orientali

Edizioni Qiqajon s.r.l.

via Bose 1 I-13887 Magnano BI - C.F. e P. IVA: 01415400025
Tel. (+39) 015.679.115 - Fax. (+39) 015.679.4949 e-mail: edizioni@qiqajon.it