Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Contro la religione

Contro la religione

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 25,00 €

Prezzo scontato 21,25 €

Risparmi 3,75 € (15%)

Christos Yannaras
ISBN 978-88-8227-381-1
2013, pp. 284
Descrizione

Dettagli

Contro la religione

Il cristianesimo non è una religione, ma è un nuovo modo di esistenza nella comunione; l’istinto religioso ha sempre cercato, però, di impadronirsene e di farne un’istituzione religiosa. I sintomi di questa istituzionalizzazione sono evidenti: la fede come ideologia, l’esperienza della salvezza come fatto psicologico, la salvezza come merito individuale, l’eucaristia come rito sacro, l’arte asservita alle impressioni, l’eclisse della parrocchia, l’idolatria della tradizione, la demonizzazione della sessualità. L’autore allora prospetta una riforma della chiesa, sempre bisognosa di conversione, affinché ridiventi attualizzazione della novità cristiana, manifestazione nella storia del modo di essere di Dio, infinita esperienza di libertà in un’inesauribile comunione di amore.

Christos Yannaras (Atene 1935) è uno dei più noti e autorevoli esponenti del pensiero filosofico e teologico della Grecia contemporanea. Membro di importanti istituzioni quali l’Accademia internazionale di scienze religiose e il comitato di direzione della rivista Concilium, presso le nostre edizioni ha già pubblicato Variazioni sul Cantico dei cantici (2012).

Per una nuova conversione
della chiesa e dei cristiani

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Autore Christos Yannaras
Argomento Sapienza, Antropologia, Sociologia, Teologia, Vita spirituale cristiana
Codice ISBN/EAN 978-88-8227-381-1
Numero di pagine 284
Prima edizione 07/gen/2013
Collana Sequela oggi
Recensioni

Edizioni Qiqajon s.r.l.

via Bose 1 I-13887 Magnano BI - C.F. e P. IVA: 01415400025
Tel. (+39) 015.679.115 - Fax. (+39) 015.679.4949 e-mail: edizioni@qiqajon.it