Articoli aggiunti di recente ×

Non hai articoli nel carrello.

Il cantico presso il mare

Il cantico presso il mare

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 13,00 €

Prezzo scontato 11,05 €

Risparmi 1,95 € (15%)

Rabbi Jishma῾el
ISBN 978-88-8227-091-9
2001, pp. 192
Descrizione

Dettagli

Il cantico presso il mare
Commento a Es 15,1-21. Mekhilta di Rabbi Jishma῾el 

Il trattato Shirta della Mekhilta di Rabbi Jishma῾el, qui tradotto e presentato per la prima volta in italiano da Alberto Mello, è normalmente conosciuto come il “cantico del mare”. In realtà è il “cantico presso il mare” perché non è il mar Rosso ad aver lodato il Signore per la liberazione dall’Egitto, bensì Mosè e Miriam la profetessa e, con loro, i figli e le figlie di Israele. Secondo la tradizione ebraica , qui splendidamente testimoniata, anche gli angeli avrebbero voluto farlo, ma ne furono impediti: “il Santo, benedetto sia, disse loro: Le opere delle mie mani annegano nel mare, e voi vorreste cantarmi una canzone?”. Un invito a rileggere le meraviglie operate dal Signore nell’attesa che giunga l’ora in cui si potrà cantare questo cantico insieme agli angeli, l’ora in cui tutti i Faraoni saranno sprofondati negli abissi, ma non ci saranno più egiziani morti sulla riva, l’ora in cui il mare ostile non ci sarà più. La Mekhilta di Rabbi Jishma῾el è il più antico commento rabbinico sull’Esodo e forse la più antica opera esegetica di tutta la letteratura rabbinica, una delle sue fonti più ricche e più originali, cui si sono ispirati tutti i commentatori successivi.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Autore Rabbi Jishma'el
Argomento Antico Testamento, Bibbia, Ebraismo
Codice ISBN/EAN 978-88-8227-091-9
Numero di pagine 192
Prima edizione 23/gen/2001
Collana Spiritualità ebraica

Edizioni Qiqajon s.r.l.

via Bose 1 I-13887 Magnano BI - C.F. e P. IVA: 01415400025
Tel. (+39) 015.679.115 - Fax. (+39) 015.679.4949 e-mail: edizioni@qiqajon.it