Recently added item(s) ×

You have no items in your shopping cart.

Pere Caramellate

More Views

Pere Caramellate

Availability: In stock

€10.00
Le pere sbucciate e tagliate a mano vengono caramellate a lenta cottura nel vino bianco e zucchero di canna bruno.
Description

Details

Frutta caramellata in vino bianco. Le pere sbucciate e tagliate a mano vengono caramellate a lenta cottura nel vino bianco e zucchero di canna bruno. Un dessert extra! Ottimo anche su crema mascarpone o per accompagnare un sorso di vin santo o zibibbo.
Additional Information

Additional Information

Net weight (g) 335
Container Barattolo di vetro. Capacità 314 ml; h 9,5 cm; l 7x7 cm. Chiusura twist-off.
Ingredienti Pere Madernassa, zucchero di canna, vino bianco.
Nutritional values

 Valori nutrizionali medi per 100g di prodotto:

DENOMINAZIONE

VALORI

UNITÀ DI MISURA

Energia

 
 993

Kj

 102

Kcal

Grassi

 0,1

g

di cui acidi grassi saturi

 0

g

Carboidrati

56

g

di cui zuccheri

52

g

Proteine

 0

g

Sale

 <0,01

g

Consigli d’uso Come dessert su un po' di yogurt. Assieme ad una crema di mascarpone o per accompagnare un bicchiere di vin santo o di zibibbo.
Per saperne di più

La Madernassa fu descritta la prima volta da Cavazza (1908) che ne magnificò la rusticità, la produttività e la lunga vita. [...] Venne poi menzionata nella "Pomologia" del Pomon (1916) in cui si faceva rilevare la diffusione della varietà non soltanto in Piemonte ma anche fuori regione. Soltanto nel 1927 la varietà venne però portata all'attenzione dei frutticoltori al Congresso di Frutticoltura di Lugo in cui ne veniva consigliata l'adozione anche in altre zone dell'Italia settentrionale. [...]

La pianta madre nacque da un seme caduto per caso in un appezzamento della cascina Gavello della Borgata Madernassa su di una collina posta tra i paesi di Guarene e di Castagnito. Quando cominciò a portare i primi frutti il proprietario ne apprezzò subito la bontà e, quando l'albero si dimostrò rustico e vigoroso, la propagò sovrainnestandola su alcuni peri che erano presenti in azienda. Ben presto i pregi colturali e commerciali della varietà furono conosciuti dai vicini che la moltiplicarono nei loro poderi e di qui la cultivar si diffuse in tutto il territorio dell'albese.

In un primo momento la varietà fu conosciuta con il nome di Gavello e solo in seguito venne indicata con il nome di Madernassa: si può stabilire con relativa approssimazione anche la sua data di nascita se si pensa che la pianta madre fu abbattuta nel 1914 ed aveva circa 130 anni. [...] E' opinione diffusa che derivi da incrocio naturale della cultivar Martin Sec con il selvatico.

prof. Raffaele Carlone sul periodico L'Italia Agricola

You may also be interested in the following product(s)