Il vangelo secondo Matteo e i suoi luoghi simbolici

Il vangelo secondo Matteo e i suoi luoghi simbolici

03 - 06 Dicembre 2018

(Salva su calendario)

Italia

Daniel Attinger
monaco di Bose

PROGRAMMA

Il corso intende rileggere i testi principali del Primo Evangelo che spesso sono collegati a tre luoghi simbolici significativi:
- il deserto: tentazioni e sazietà;
- il mare: vocazione e missione;
- il monte: monte delle beatitudini e degli insegnamenti, monte della Trasfigurazione, monte degli Ulivi e monte del mandato (passione e risurrezione).
Nell’introduzione si ripercorreranno anche i due capitoli sull’infanzia di Gesù e il tema del compimento delle Scritture.

Letture consigliate
A. Mello, Evangelo secondo Matteo. Commento midrashico e narrativo, Magnano, Qiqajon 1995.
G. Michelini, Matteo. Introduzione, traduzione e commento, Cinisello Balsamo, San Paolo 2013.
M. Ferrari, L’amore e non il sacrificio. La misericordia nel Vangelo di Matteo, Bologna, EDB 2016.
B. Maggioni, Meditazioni sul vangelo di Matteo, Padova, Messaggero 2013.
V. Fusco, La casa sulla roccia. Temi spirituali di Matteo, Magnano, Qiqajon 1994.


Lo Studium del Monastero di Bose organizza ogni anno alcuni corsi di studio per i novizi e le novizie aperti anche agli ospiti, riguardanti le discipline bibliche, teologiche e umanistiche.
Le lezioni sono dal lunedì al giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 18,00.

Per iscrizioni:
Tel: (+39) 015 679 185
dal lunedì al sabato eccetto sabato sera con i seguenti orari:

dalle 10.00 alle 12.00;

dalle 14.30 alle 16.30;

dalle 20.00 alle 21.00.

Per informazioni:
ospiti@monasterodibose.it



Studium    |    Monastero di Bose