Messaggio di Pavle, Patriarca della Chiesa Serba

XV Convegno Ecumenico Internazionale di spiritualità ortodossa
IL CRISTO TRASFIGURATO NELLA TRADIZIONE SPIRITUALE ORTODOSSA
Bose, 16-19 settembre 2007
in collaborazione con le Chiese Ortodosse

Sua Santità Pavle Il Patriarca della Chiesa Ortodossa Serba MESSAGGIO DI PAVLE, PATRIARCA DELLA CHIESA SERBA

Al venerabile abate del santo Monastero di Bose
e ai convegnisti della Conferenza
sulla Trasfigurazione nella tradizione spirituale ortodossa

Monsignori, Reverendi padri, professori, signore e signori

in ossequio alle istruzioni del Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa di Serbia sono devoto latore del presente messaggio di ringraziamento all’ospite di questo incontro venerabile, padre Enzo Bianchi, e alla sua comunità, per l’invito, l’ospitalità, l’attenzione e l’amore che per la quindicesima volta consecutiva ha rivolto a noi e nel contempo sono latore delle preghiere e delle benedizioni di sua Santità il Patriarca di Serbia Pavle per un Convegno riuscito e proficuo.

Oltre a ciò dobbiamo una particolare riconoscenza come popolo Serbo al popolo Italiano per l’atteggiamento nobile e generoso dell’unità militare del vostro esercito in Kosovo. Lì i vostri soldati sono riusciti a diventare realmente luce in quella regione avvolta dalle tenebre della guerra, riuscendo, unici tra le truppe della Nato, se facciamo eccezione per alcuni Greci e alcuni Russi che però appartengono alle truppe Nato, unici, sono riusciti ad essere all’altezza della situazione, salvando i nostri monasteri medioevali con affreschi di valore inestimabile. Nel frattempo questi monasteri erano diventati rifugio della Chiesa vivente. Ciò mostra che il buio della inesistenza è una minaccia ovunque. Padre Serafino di Sarov chiamava il suo secolo, secolo di luce. Quante tenebre ci sono qui, non conta che si tratti dell’Europa e dell’inizio del terzo millennio, questo di per sé non ci salva…

Oggi più che mai abbiamo bisogno di Trasfigurazione, della vera luce, della luce di letizia, perché la luce è vita e la vita è il Cristo. L’approfondimento di questo tema dà particolare importanza all’impegno di questi giorni e a tutte le iniziative di questa comunità.

Ci congratuliamo, i nostri migliori auguri,
la luce di Cristo splenda su tutti voi,

il Patriarca della Chiesa Serba Pavle

(messaggio letto da p. Gajo Gaji?,
Presidente del Dipartimento per le Relazioni Esterne)

Con il sostegno di             Con il contributo di       
CSP marchio ORIZZ POS bn        regione piemonte  crt rgb 8 trasp grigio cariplo FCRB