Messaggio di Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Russia

 

XXV Convegno ecumenico internazionale di spiritualità ortodossa
IL DONO DELL'OSPITALITÁ
Monastero di Bose, 6-9 settembre 2017
in collaborazione con le Chiese ortodosse

Segui i lavori su 

Ai partecipanti e agli ospiti del XXV simposio internazionale di spiritualità ortodossa “Il dono dell’ospitalità”
6-9 settembre 2017, Bose, Italia

Santità! Beatitudine!
Eminentissimi metropoliti, eccellentissimi vescovi!
Onorabile padre Enzo Bianchi!
Pregiati organizzatori e partecipanti del convegno!

Di tutto cuore rivolgo il mio saluto ai partecipanti del XXV simposio internazionale di spiritualità ortodossa, organizzato dalla comunità monastica di Bose sul tema: “Il dono dell’ospitalità”.

Secondo la Santa Scrittura, l’amore verso gli stranieri e la capacità di essere ospitali verso i viandanti sono di grande importanza per il credente. Già nell’Antico Testamento sono presenti molti esempi bellissimi di ospitalità. Nella Lettera agli Ebrei si fa riferimento ad Abramo e Lot come esempio per i credenti: “Non dimenticate l’ospitalità; alcuni, praticandola, senza saperlo hanno accolto degli angeli” (Ebr 13,2). Lo stesso Signore Gesù Cristo, che non aveva dove posare il capo (Mt 8,20), s’identificò con il forestiero, collocando l’accoglienza dello straniero tra le virtù salvifiche (Mt 25,35).

Tendendo ad acquisire questa virtù, i cristiani ritennero loro dovere accogliere nelle loro case i viandanti, con ogni rispetto e onore. Le tradizioni dell’ospitalità degli stranieri continuano a vivere e svilupparsi anche nel nostro tempo, sia nella Chiesa ortodossa russa, sia nelle altre chiese, in risposta al comandamento dell’amore per il prossimo. Un chiaro esempio di ospitalità cristiana è quello che mostra oggi il monastero della Trasfigurazione di Bose, che è divenuto una casa accogliente per i rappresentanti delle diverse chiese e comunità, collaborando al dialogo tra i cristiani e alla comprensione reciproca.

Vorrei augurare al fondatore della comunità monastica di Bose, padre Enzo Bianchi, ai fratelli e le sorelle della comunità, agli organizzatori e ai partecipanti del convegno, la pace e l’aiuto di Dio nei loro lavori e in ogni iniziativa di bene.

KIRILL
Patriarca di Mosca e di tutta la Russia

Con il sostegno di             Con il contributo di       
CSP marchio ORIZZ POS bn        regione piemonte  crt rgb 8 trasp grigio cariplo FCRB