images/newsletter/ecumenismo/16_05_14_finestra_ecumenica.png

Finestra ecumenica è anche una newsletter mensile di informazione e formazione su quanto accade nelle Chiese cristiane con una nostra lettura degli eventi ecumenici più significativi. Particolare attenzione è data alle realtà ecclesiali e monastiche con cui da sempre si è intrecciata la nostra storia di comunità ecumenica.  

Se desideri ricevere via email Finestra ecumenica iscriviti alla lista Finestra ecumenica - Dialogo tra le chiese.

500 anni dalla Riforma, 50 anni di vita della Federazione delle chiese evangeliche in Italia

Leggi tutto: 500 anni dalla Riforma, 50 anni di vita della Federazione delle chiese evangeliche in Italia

Novembre 2017

di Luca Maria Negro* per Finestra ecumenica
*Pastore battista, Presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI)

Cinquant’anni fa, il 5 novembre 1967, veniva costituita ufficialmente a Milano la Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), espressione unitaria del protestantesimo italiano. Tra gli scopi della Federazione – come si legge nello Statuto – vi sono quelli di “manifestare l’unità della fede e ricercare una comune linea di testimonianza in Italia… coordinare e potenziare la testimonianza ed il servizio delle Chiese, Unioni di Chiese ed Opere che la compongono, nel riconoscimento reciproco e la valorizzazione dei loro doni particolari, nel quadro dell’impegno per la giustizia, la pace e la salvaguardia del creato… incoraggiare il dialogo ecumenico con altre Chiese cristiane”.

Continua la lettura

Il ruolo delle donne nella chiesa in prospettiva ecumenica

Leggi tutto: Il ruolo delle donne nella chiesa in prospettiva ecumenica

Novembre 2017

di Dagmar Heller* per Finestra ecumenica
* Teologa luterana, Docente di Teologia ecumenica all’Istituto Ecumenico di Bossey (Svizzera)

Il Consiglio ecumenico delle chiese ha cominciato a interessarsi al ruolo delle donne negli anni sessanta del Novecento. La commissione Fede e costituzione ha avviato nel 1979 uno studio su “La comunione di donne e uomini nella chiesa”, inaugurato con una conferenza che portò alla pubblicazione del volume L’ordinazione delle donne in prospettiva ecumenica. Manuale per la chiesa del futuro, curato da Constance F. Parvey nel 1980.

Continua la lettura

Il Monte Athos, cuore spirituale dell’Ortodossia

Leggi tutto: Il Monte Athos, cuore spirituale dell’Ortodossia

Novembre 2017

ABCDell'Ecumene

Il Monte Athos è una montagna e una penisola in Macedonia, nella Grecia settentrionale, chiamata in greco Ἅγιον Ὄρος (“Santa Montagna”). La penisola, la più orientale delle tre “dita” della Calcidica, si sporge nel Mar Egeo per circa 60 km, con una larghezza tra i 7 e i 12 km, e copre un'area di circa 390 km²; la montagna dell’Athos propriamente detta culmina a sud in una vetta di 2.033 m. L’Athos costituisce un’unità amministrativa autonoma sotto la sovranità dello stato greco. Vi si accede, solo dal mare, grazie a un permesso di soggiorno, il diamonitirion, attualmente rilasciato dall’ufficio-Pellegrini a Salonicco (c’è un numero fisso ogni giorno per gli ortodossi e uno per i non-ortodossi; e secondo un’antica tradizione risalente all’epoca bizantina non consentito l’accesso alle donne).

Continua la lettura

La Riforma in prospettiva ecumenica

Leggi tutto: La Riforma in prospettiva ecumenica

Ottobre 2017

Il 500° anniversario della Riforma protestante volge al termine. Un anno denso di eventi ecumenici, inaugurato con la solenne celebrazione di Lund cui ha partecipato anche papa Francesco. Il cammino compiuto soprattutto in questi ultimi cinquant’anni – dopo secoli di lotte, incomprensioni, estraneità diffidenze – ha fatto sì che l’anniversario fosse occasione per tutte le Chiese, non solo quelle uscite dalla Riforma, per interrogarsi sulla forma ecclesiae, sul volto che la chiesa è chiamata ad assumere in tempi e luoghi diversi per rendere testimonianza fedele al Vangelo immutabile di Gesù Cristo.

Continua la lettura