Libreria Giovannacci - Biella

b3a0cd4e604885483ac2bf81775438b6.jpg

Dedichiamo questo primo spazio della rubrica con le nostre 5 domande a una libreria a noi molto vicina:

Libreria Vittorio Giovannacci di Biella
http://www.vittoriogiovannacci.com/

Perché hai scelto di aprire una libreria?
Quella di aprire una libreria, per noi non è stata una scelta, infatti la nostra libreria si trova sul territorio di Biella dal 1903, quindi noi stiamo portando avanti una tradizione di famiglia lunga ormai più di un secolo.

Come scegli i tuoi libri? Cosa un lettore trova nella tua libreria? Cosa la caratterizza?
Scegliamo i libri da proporre ai nostri lettori in base all'autore e all'argomento. Nella nostra libreria si trovano le novità del momento, ma anche un vasto catalogo di classici, libri giuridici, scolastici e vari argomenti per soddisfare ogni richiesta.

Quale ruolo può avere l’editoria religiosa all’interno del vasto mondo della produzione e diffusione di libri? Quale futuro intravedi?
Ultimamente grazie a papa Francesco c'è una ricerca del libro religioso, forse noi non abbiamo una preparazione adeguata per questo tipo di editoria. Avremmo probabilmente bisogno di un rappresentante che ci spiegasse meglio gli argomenti.

Qual è la funzione di una libreria, del libraio? Quale il futuro dei libri?
Credo che il libraio abbia il compito di consigliare il cliente, di condurlo per mano in una marea di libri in cui si perderebbe!

Qual è l’ultimo libro Qiqajon che hai venduto? Letto? O quale libro di spiritualità?
La forza del desiderio di Massimo Recalcati e Il cammino dell'uomo di Martin Buber.