images/newsletter/vangelo_del_giorno/18_Vangelo-del-giorno_TO.jpg

In questa rubrica giornaliera vi proponiamo la meditazione del Vangelo del giorno preparata da un fratello o una sorella di Bose. Il nostro desiderio è di spezzare il pane quotidiano della parola di Dio, condividendo la lectio divina fatta nella solitudine della cella monastica. Per tutti il fine è quello indicato da Ignazio d’Antiochia, “rifugiarmi nel Vangelo come nella carne di Gesù” (Lettera ai Filadelfiesi).

Le pericopi del vangelo seguono il lezionario proprio del nostro monastero.   

Scoprirsi vulnerabili

Leggi tutto: Scoprirsi vulnerabili

19 giugno 2018

La sorgente della conoscenza e la sorgente delle lacrime sono gli occhi stessi del Signore fissi nei nostri occhi: fissare i nostri occhi negli occhi del Signore, vedere l’abisso del suo amore, scoprire gli abissi del nostro cuore e scoprirsi vulnerabili.

Continua la lettura

  • 1
  • 2