Chiesa e riforma

© 2009 Edizioni Qiqajon
© 2009 Edizioni Qiqajon
Il settimanale della diocesi di Como, 9 gennaio 2010
Ci sono, per fortuna, libri che, in apparenza semplici e scarni, hanno invece la capacità, rara oggi, di mettere a fuoco un tema, di delinearne gli estremi e di invitare il lettore a mettersi in discussione

RECENSIONI AI LIBRI E CD DI BOSE

Il settimanale della diocesi di Como, 9 gennaio 2010

 

vai al libro:
SAVERIO XERES
{link_prodotto:id=886}

Ci sono libri che sembrano imporsi per la loro mole: tantissime pagìne che impegnano il lettore in un lavoro, a volte estenuante, teso a cercare ciò che è essenziale o provocatorio nel labirinto di tante pagine. Altri libri, invece, sembrano "spaventare" il lettore mediante un apparato di note, di bibliografie, quasi a voler rassicurare il lettore che ciò che lo scrivente afferma è stato già detto e sostenuto da altri. Ci sono, per fortuna, libri che, in apparenza semplici e scarni, hanno invece la capacità, rara oggi, di mettere a fuoco un tema, di delinearne gli estremi e di invitare il lettore a mettersi in discussione. E' con vivo piacere (quasi un compiacimento "storico- teologico") che ho letto il volume {link_prodotto:id=886} di mons. Saverio Xeres.

UNA CHIAVE DI LETTURA

L'istanza di riforma - annota l'Autore - è andata emergendo solo lentamente e si è evoluta nel tempo con sottolineature e modalità diverse. Essa non è attestata sostanzialmente lungo tutto il primo millennio della sua storia, per il quale non si possono identificare riflessioni e movimenti di una certa consistenza che abbiano per oggetto o scopo una riforma globale della chiesa. Di conseguenza, lo stesso termine "riforma" viene utilizzato, per tutto questo lungo arco di tempo, in senso morale-individuale. [..] Soltanto dopo la sua completa e organica strutturazione entro la società umana attuatasi, oltre che nell'epoca antica, nei primi secoli del medioevo - comincerà infatti a porsi per la chiesa, in maniera evidente e diffusa, la questione della sua originaria identità e, dunque, la necessità di una generale e complessiva revisione alla luce della propria forma primitiva: la reformatio, appunto". Alla luce di questo criterio storico- metodologico, l'Autore propone una puntuale, avvincente e provocante analisi di come e perché il tema della riforma della chiesa sia emerso. Saggio denso, capace di cogliere - nei diversi periodi della storia, dall'Autore divisa in tre fasi - ciò che sta al cuore della richiesta di riforma e della sua inevitabile complessità. Una particolare attenzione merita la parte antologica. Essa documenta come, nei diversi periodi, la necessità di una riforma della chiesa sia stata avvertita, detta e proposta. Non solo. Essa invita il lettore ad accostare testi noti e meno noti che attestano come la consapevolezza di una riforma abbia pervaso la storia della chiesa. Non come realtà sporadica, ma come necessità, come stile di presenza storica. Anche se non sempre questa esigenza è stata accolta da chi avrebbe dovuto accoglierla. Anche in questo il volume aiuta a comprendere come e perché l'avvertita esigenza di riforma spesso fatichi ad assumere una precisa configurazione storica. [...]

vai al libro:
SAVERIO XERES
{link_prodotto:id=886}

RECENSIONI AI LIBRI E CD DI BOSE

VETRINA LIBRI E CD