La Liturgia della nostra fede

© Edizioni Qiqajon 2010
© Edizioni Qiqajon 2010
Rivista Liturgica, 5/2010
GERHARDS ALBERT
© Edizioni Qiqajon 2010
Questa pubblicazione è un vero gioiello da regalare anche a chi ama le pietre preziose e poi si accorge che anch'esse «nascono» dalla terra
 
 
Rivista Liturgica, 5/2010
 
vai al libro:
GERHARDS ALBERT
{link_prodotto:id=903}

L'autore è presentato dal prefatore G. BOSELLI come colui che «ormai da anni è tra i liturgisti più conosciuti e apprezzati dagli specialisti in materia, fino ad essere stato tra quei pochi teologi tedeschi con i quali nel 2001 il cardinale J. RATZINGER accettò un confronto a tutto campo nella sua opera Introduzione allo spirito della liturgia» (p. 5). Questa pubblicazione è un vero gioiello da regalare anche a chi ama le pietre preziose e poi si accorge che anch'esse «nascono» dalla terra: chi legge queste pagine viene introdotto alla fede cristiana vissuta come liturgia, cominciando a fargli percepire le dimensioni fondamentali della liturgia nel tempo e nella comunità (parte I), che mediante il linguaggio e le parole nella liturgia (parte II) e le dimensioni spirituali della preghiera liturgica e della musica sacra (parte III) e quelle simboliche e sacramentali della liturgia (parte IV) trascorre il tempo contemporaneo della storia della salvezza come tempo e anno (liturgico) di Dio il cui tempo è il migliore («ricordando una famosa cantata di J.S. BACH: Gottes Zeit ist die allerbeste Zeit: Il tempo di Dio è il tempo migliore») consapevole di quanto insegnava R. GUARDINI (Lo spirito della liturgia, 1918): «Agire liturgicamente significa diventare con il sostengo della grazia, sotto la guida della Chiesa, vivente opera d'arte dinanzi a Dio, con nessun altro scopo se non di essere e vivere proprio sotto lo sguardo di Dio».

PASQUALE TROÍA