Magdeleine, pellegrina dell'amore nel mondo


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/monast59/public_html/templates/yoo_moustache/styles/bose-home/layouts/article.php on line 44

9f5475b930615533482737423e5b2652.jpg
Avvenire, 16 luglio 2011
di MAURIZIO SCHOEPFLIN
La fondatrice delle Piccole sorelle seguendo la lezione di fratel Carlo portò il Vangelo dall'Urss alla Cina, dalla Francia all'Algeri. Una sua discepola ne fa il ritratto

RECENSIONI AI LIBRI E CD DI BOSE

Avvenire, 16 luglio 2011
di MAURIZIO SCHOEPFLIN

pdf Magdeleine, pellegrina dell'amore nel mondo

vai al libro:
Piccola sorella Annie di Gesù
 {link_prodotto:id=967}

La fondatrice delle Piccole sorelle
seguendo la lezione di fratel Carlo
portò il Vangelo dall'Urss alla Cina, dalla Francia all'Algeri.
Una sua discepola ne fa il ritratto

Otto settembre 1939: Magdeleine Hutin fa la sua professione religiosa, all'incirca un anno dopo aver incontrato padre René Voillaume in Algeria, ove si era recata su consiglio del medico che le aveva diagnosticato una grave artrite deformante. Quel giorno di settembre di settantadue anni fa viene considerato la data di nascita della Fraternità delle Piccole sorelle di Gesù. Magdeleine aveva 41 anni e la sua esistenza era già stata drammaticamente segnata dal dolore: la prima guerra mondiale e le malattie le avevano decimato la famiglia e le sue condizioni di salute non erano certo buone. Dinanzi una situazione di così grande difficoltà e sofferenza ella si fa scudo del Vangelo e trova nel Signore il fondamento solido della sua vita. Ad aiutarla a operare questa scelta tanto radicale quanto risolutiva fu la testimonianza di Charles de Foucauld, da lei conosciuta attraverso il libro di René Bazin a lui dedicato. Sarà proprio alla scuola di fratel Carlo che piccola sorella Magdeleine imparerà a spendersi senza riserve per Gesù Cristo e per i fratelli, secondo uno stile genuinainente evangelico. Ella si mette subito all'opera: fonda varie fraternità, le tutta la Francia per farle conoscere, incontra centinaia e centinaia di persone. Nel 1949, precisamente dieci anni dopo la fondazione, lascia la responsabilità della Fraternità a piccola sorella Jeanne. Ma non si ferma! Il decennio 19501959 la vede viaggiare per tutto il mondo, sempre protesa ad annunciare il Vangelo e a diffondere la conoscenza della spiritualità e dell'opera delle piccole sorelle: nel 1956 riesce persino ad andare oltre la cortina di ferro che divideva il mondo occidentale dagli stati comunisti (nel 1964 raggiungerà addirittura l'Unione Sovietica e nel 1979 la Cina). Nel 1957, a Roma, alle Tre Fontane, dà vita al noviziato internazionale che verrà visitato da Paolo VI e da Giovanni Paolo li. E proprio alle 'l're Fontane ella morirà il sei novembre 1989. Tra le persone per le quali piccola sorella Magdeleine ha rappresentato 'la luce che ha rischiarato e dato senso alla vita', troviamo piccola sorella Annie di Gesù, l'autrice di questo libro, la quale, attraverso di esso, ha voluto rendere omaggio a un'autentica testimone della fede cristiana e diffondere tin messaggio 'di estrema attualità per il nostro tempo'. Sia attraverso una ricca scelta dì scritti, sia attingendo a ricoi'di personali (Annie incontrò Magdeleine a diciannove anni nel 1947 e la stia vita cambiò per sempre), l'autrice presenta al lettore una straordinaria figura di donna e di religiosa che dedicò tutta l'esistenza all'annuncio del Vangelo e alla pratica dell'amore cristiano.

MAURIZIO SCHOEPFLIN
 
vai al libro:
Piccola sorella Annie di Gesù
 {link_prodotto:id=967}