"Che cosa vuoi che io faccia per te?" - La bellezza dei gesti di Gesù - Annullato

Da Lunedì 06 Luglio 2020 a Sabato 11 Luglio 2020

Goffredo Boselli, monaco di Bose
David LaChapelle, Sermon, foto dalle serie Jesus is my homeboy
David LaChapelle, Sermon, foto dalle serie Jesus is my homeboy

Se le parole di Gesù sono “parole di vita eterna”, anche i suoi gesti sono gesti che danno vita, che curano, sanano e salvano. Gesù prende per mano una bambina, un cieco, un indemoniato, apre il rotolo della profezia e spesso il pane, sale sopra un asino come sopra una barca, tocca corpi, mette le dita negli orecchi a un sordo, la saliva sugli occhi a un cieco, tocca la lingua a un sordomuto, dispone le persone e lo spazio attorno a lui, sferza con una frusta, prende un bambino e lo mette in mezzo, siede a tavola, cucina, scrive col dito per terra, lava i piedi … I gesti di Gesù sono eloquenza del suo spirito.


Le settimane bibliche e di spiritualità sono un'occasione offerta a chiunque voglia approfondire l'esperienza di fede nel confronto assiduo con la Parola di Dio.

Un incontro al mattino ed uno al pomeriggio ritmano il tempo della riflessione con l'orario della giornata del monastero. Si ricorda che il carattere formativo e di esperienza comunitaria delle settimane bibliche o di spiritualità richiede la presenza a tutta la durata del corso: si escludono domande di partecipazione parziale.

I corsi sono dal lunedì pomeriggio al sabato mattina.

Filtro per appuntamenti

A partire da

Argomento

Parola chiave