20 settembre

J.C. PATTERSON
J.C. PATTERSON
John Coleridge Patterson
pastore, e compagni (+ 1871)
martiri

Nel 1871 muoiono martiri John Coleridge Patteson e i compagni sbarcati assieme a lui sull'isola melanesiana di Nukapu. Patteson era nato a Londra nel 1827; frequentando il college di Eaton, subì l'influenza di George Augustus Selwyn, primo vescovo della Nuova Zelanda e promotore di un'evangelizzazione pienamente rispettosa della cultura maori e dei diritti degli indigeni melanesiani. Ordinato presbitero nel 1855, Patteson lasciò l'Inghilterra e fondò la Missione melanesiana. Fu eletto primo vescovo dell'arcipelago, e si adoperò da subito per la formazione di clero e catechisti indigeni; i suoi metodi portarono a una rapida propagazione del cristianesimo nelle isole del Pacifico. Patteson dovette combattere soprattutto contro i mercanti di schiavi europei, autori in quegli anni di ripetute sortite in Melanesia, e venne barbaramente ucciso, assieme ad alcuni compagni di viaggio, proprio perché scambiato al suo arrivo in una nuova terra per uno di quegli schiavisti che aveva così a lungo contrastato. In questo giorno, le chiese anglicane ricordano tutti i martiri delle missioni in terra di Australia e nel Pacifico.


TRACCE DI LETTURA

Vedo crescere in me il senso di responsabilità. Dovrò ora uscire a svolgere il mio ministero senza Selwyn, e a volte mi lascio prendere dall'ansia, fino quasi a lasciarmi sopraffare. Ma verrà la forza, e non è il lavoro che facciamo a doverci confortare; se poi fallirò - il che è molto probabile - Dio metterà al mio posto un altro uomo, e la sua opera procederà, con o senza di me, ed è questo ciò che conta.
(dalla Vita di John Coleridge Patteson)


PREGHIERA

Dio di ogni tribù, popolo e lingua,
tu hai chiamato
il tuo servo John Coleridge Patteson
a rendere testimonianza
con la vita e con la morte
al vangelo di Cristo
tra le genti della Melanesia:
accordaci di udire la tua chiamata al servizio
e di rispondere con fiducia e con gioia
a Gesù Cristo, nostro Redentore,
che vive e regna con te,
nell'unità dello Spirito santo,
un solo Dio, ora e sempre.


Letture bibliche

2Cr 24,17-21; At 7,55-60; Mc 8,31-35


LE CHIESE RICORDANO ...

ANGLICANI:
John Coleridge Patteson, primo vescovo della Melanesia, e compagni, martiri

CATTOLICI D'OCCIDENTE:
Roberto Bellarmino (+ 1621), vescovo e dottore della chiesa (calendario ambrosiano)
Candida di Cartagine (III-IV sec.?), vergine e martire (calendario mozarabico)

COPTI ED ETIOPICI (10 tūt/maskaram):
Nascita della Vergine (Chiesa copta; vedi all' 8 settembre)
Miracolo della Vergine a Saidnaya (Chiesa etiopica)

LUTERANI:
Carl Heinrich Rappard (+ 1909), evangelizzatore in Svizzera

MARONITI:
Eustazio e i suoi familiari (II sec.), martiri

ORTODOSSI E GRECO-CATTOLICI:
Eustazio, megalomartire, e i suoi familiari