Beata Vergine Maria figlia di Sion

8 dicembre

MARTIROLOGIO

Tracciandosi il segno della croce 

INTRODUZIONE

Signore, apri le mie labbra
e la mia bocca canterà la tua lode
Dio, fa’ attento il mio orecchio
perché ascolti la tua parola.

Benedetta tu tra le donne
e benedetto il frutto del tuo grembo
beata colei che ha creduto
al compimento delle parole del Signore.

Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito santo
com’era nel principio, ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen.

INNO

Sei tu beata, Vergine Maria
che in obbedienza accogli la parola
attesa con speranza dai profeti
riscatto delle lacrime di Eva.

Sei tu beata, Arca del Signore
il tuo passaggio è fonte di esultanza
in te la grazia tutta si raccoglie
per dilatarsi ai limiti del mondo.

Sei tu beata, Madre del Signore
contempli la promessa ormai compiuta
rimediti nel cuore la parola
con noi attendi l’ora della gloria.

Sei tu beata, Madre dei credenti
ricolma dello Spirito di vita
di te la creazione si rallegra
lodando chi in te compie meraviglie.

SALMO

Salmo  67 (66)

Dio ci faccia grazia e ci benedica
su di noi illumini il suo volto

sarà conosciuta sulla terra la tua via
la tua salvezza fra tutte le genti.

Ti lodino i popoli, o Dio ti lodino i popoli tutti. 

Si rallegrino e cantino le genti

perché tu governi i popoli con giustizia,
sulla terra guidi le genti. 


Ti lodino i popoli, o Dio ti lodino i popoli tutti. 


La terra ha dato il suo frutto
ci benedice Dio, il nostro Dio

ci benedica dio

lo adori tutta l’estensione della terra.

VANGELO

Dal Vangelo secondo Luca - Lc 1,39-45 (Lezionario di Bose)

39 In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda. 40 Entrata nella casa di Zaccaria, salutò Elisabetta. 41 Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo 42 ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! 43 A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? 44 Ecco, appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo. 45 E beata colei che ha creduto nell'adempimento di ciò che il Signore le ha detto».

Fai una breve pausa di silenzio

Se vuoi leggi il commento a questo vangelo scritto da un fratello o una sorella di Bose

CONTEMPLAZIONE

Promesso fin dal principio della creazione del mondo,
sei nato dalla nuova Eva.

Messia atteso da tutti i profeti
sei nato dalla figlia di Sion.

Figlio di Dio rivelato a Israele e alle genti,
sei il segno di contraddizione preannunciato a Maria.

Esprimi nel segreto una tua invocazione.

PRGHIERA

Signore, Dio nostro,
noi facciamo memoria di Maria, figlia di Sion
e figura della nuova Gerusalemme che scende dal cielo:
affretta il giorno della venuta nella gloria
di tuo figlio Gesù Cristo,
e tutte le genti insieme a Israele
otterranno la salvezza nel tuo regno eterno.
Per Cristo nostro signore

- Amen

Ora prega il Padre nostro

Padre nostro che sei nei cieli …