Slideshow in home page Bose

Bose è una comunità di monaci e di monache appartenenti a chiese cristiane diverse che cercano Dio nell'obbedienza al Vangelo, nella comunione fraterna e nel celibato. Presente nella compagnia degli uomini si pone al loro servizio.


Fr. Enzo Bianchi

Di fronte alle divisioni tra Chiese ortodosse

L'Osservatore Romano 27 maggio 2019

Vogliamo innanzitutto dire alle Chiese dell’ortodossia che facciamo nostra la loro sofferenza, perché è la carità di Cristo che ci spinge a questa partecipazione ai loro sentimenti. Pietro il Venerabile, abate di Cluny, grande monaco e spirituale medievale, scriveva in una lettera: «Non vive dello Spirito di Cristo chi non patisce le ferite del corpo di Cristo».

Commento al vangelo

La tavola del Signore è sempre tavola per l’affamato

23 giugno 2019

Santissimo Corpo e Sangue di Cristo
Lc 9,11b-17
di ENZO BIANCHI 

Se è vero che la dinamica dello spezzare il pane e del condividerlo trova nella celebrazione della santa cena eucaristica un adempimento, essa però è anche paradigma di condivisione del nostro cibo materiale, il pane di ogni giorno. L’eucaristia non è solo banchetto del cielo, ma vuole essere magistero per le nostre tavole quotidiane, dove il cibo è abbondante ma non è condiviso con quanti hanno fame. Per questo, se alla nostra eucaristia non partecipano i poveri, se non c’è condivisione del cibo con chi non ne ha, allora anche la celebrazione eucaristica è vuota, perché le manca l’essenziale.

Per pregare con noi

Preghiera dei giorni: mercoledì (II)

19 giugno 2019

Di Cristo splendore del Padre, del Sole di ogni mattino, nel primo chiarore del giorno, la terra racconta la gloria.