Quale gioia per noi, o nostro Gesù

Quale gioia per noi,
o nostro Gesù,
quando incontriamo il tuo volto nelle persone intorno a noi.

Quale meraviglia, o nostro Gesù,
quando percepiamo la forza della tua resurrezione tra di noi,
nella nostra vita quotidiana, nel nostro lavoro quotidiano.

Rimani con noi, Gesù Cristo,
in una multiforme presenza
e lasciati riconoscere da noi nella donna che partorisce
nel dolore per dare al mondo una nuova vita e nel contadino
che si prende cura di un campo di riso con amore e fatica.

Colmaci della forza della tua resurrezione.

(In God’s hands, a cura di H. MC Cullum e T. Mac Arthur, WCC Publications, Ginevra 2006, p. 167)