Il momento più importante dell'umanità

Carl LarssonQual'è, in fondo, il momento più alto del consesso umano? La riunione di un Senato? Di un Congresso? La riunione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite? Niente affatto: Il momento più importante dell'umanità si ripete ogni giorno, moltiplicandosi in maniera anonima. Ed è quando alla fine della giornata la famiglia, grande o piccola, si siede a tavola per godere di una esperienza semplice della vita come mangiare qualcosa che è stato fatto con amore, qualcosa che ha una storia alle spalle. Anzi, più di una. Ogni pasto, per quanto semplice, contiene una molteplicità di storie. C'è la storia del contadino che ha piantato e coltivato la patata e magari la storia del viaggio della patata da un paese all'altro. Quella del vignaiolo che ha coltivato la vite e prodotto il vino, e magari quella del vino da un continente all'altro.

Luis Sepulveda

tratto da : Sepulveda - Petrini, Un'idea di felicità, Guanda, p. 44.