images/newsletter/vangelo_del_giorno/21_01_11_vdg_to_presentazione.jpg

In questa rubrica giornaliera vi proponiamo la meditazione del Vangelo del giorno preparata da un fratello o una sorella di Bose. Il nostro desiderio è di spezzare il pane quotidiano della parola di Dio, condividendo la lectio divina fatta nella solitudine della cella monastica. Per tutti il fine è quello indicato da Ignazio d’Antiochia, “rifugiarmi nel Vangelo come nella carne di Gesù” (Lettera ai Filadelfiesi).

Le pericopi del vangelo seguono il lezionario proprio del nostro monastero.   

Un lavoro agricolo interiore

Leggi tutto: Un lavoro agricolo interiore

18 settembre 2021

La parola di Dio non può fare a meno di un ascoltatore attento e amante: è questo forse uno dei messaggi che ci consegna il vangelo di oggi. L’esperienza infatti insegna che la parola è per metà di chi parla e per metà di chi ascolta. Quali sono dunque le disposizioni per ascoltare bene la Parola?

Continua la lettura

Con Lui

Leggi tutto: Con Lui

17 settembre 2021

Dio ha inviato suo figlio Gesù perché vuole che ciascuno di noi partecipi alla gioia del suo regno. E questo non perché lui ne abbia bisogno, ma semplicemente perché lui ha piacere di farci partecipi della gioia e della pace del suo Regno. Gioia e pace di cui possiamo già sperimentare quaggiù sulla terra qualche primizia.

Continua la lettura

Il molto e il poco

Leggi tutto: Il molto e il poco

16 settembre 2021

Il normale, il regolare, rischia di essere poco, messo a confronto con l’eccesso dell’amore, che a ciascuno è chiesto di vivere nella propria vita, dando il “suo meglio” nella sua situazione. Gesù non propone un modello preordinato con azioni valide per tutti, ma un “molto” possibile, anche a Simone nella sua situazione di anfitrione.

Continua la lettura

L’esaltazione dell’Amore

Leggi tutto: L’esaltazione dell’Amore

14 settembre 2021

La solenne festa dell’esaltazione della croce ci riporta al mistero che è al cuore della nostra fede e della nostra vita cristiana: il mistero della croce “vivificante” di Cristo, il sacramento del legno della croce divenuto albero di vita, il “luogo” della morte di Gesù Cristo divenuto grembo che ha generato Cristo a una nuova vita di risorto

Continua la lettura

Il buon tesoro del cuore

Leggi tutto: Il buon tesoro del cuore

11 settembre 2021

La Parola ascoltata va metabolizzata, fatta penetrare nei tessuti perché essi possano generare quel frutto che rivela la qualità della pianta. Non è un processo che avviene dall’oggi al domani, ma occorre del tempo, della costanza e della fiducia che tutto vada a buon fine e quando ci sono delle condizioni avverse occorre insistere nel cercare quel nutrimento che può dare stabilità e forza anche in quei momenti.

Continua la lettura

La libertà necessaria per amare

Leggi tutto: La libertà necessaria per amare

9 settembre 2021

A tutti quelli che sono disposti ad ascoltare, Gesù traccia, poi, la via stretta della santità: “Amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, dite parole di bene a coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male”. E ancora: “A chi ti percuote su una guancia offri anche l’altra, a chi ti strappa il mantello lascia anche la tunica, a chi prende le tue cose non chiederle indietro. Non giudicate, non condannate, perdonate, donate”.

Continua la lettura

Una nuova storia

Leggi tutto: Una nuova storia

8 settembre 2021

Per la memoria della natività di Maria il vangelo proposto è la genealogia di Gesù secondo Matteo, che si conclude con la nascita verginale del Messia Gesù. Ma ci chiediamo: che cos’è una genealogia? Matteo la descrive come un “libro della genesi” o “dell’origine” (biblos gheneseos) di Gesù Cristo, figlio di David, figlio di Abramo.

Continua la lettura

Per tutti

Leggi tutto: Per tutti

7 settembre 2021

Tutta la moltitudine del popolo è convocata davanti all’evento di salvezza che si compie in Gesù per opera dello Spirito santo. Anche nella chiesa, nella comunità cristiana, non c’è una gerarchia di merito o di potere, ma una comunione di persone che desiderano condividere la vita di Gesù.

Continua la lettura

L'uomo nel mezzo

Leggi tutto: L'uomo nel mezzo

6 settembre 2021

“Alzati e mettiti qui nel mezzo!” (v. 8): due precisi movimenti che partono dal comando di Gesù, ma che richiedono la risposta dell’uomo: mettersi in posizione verticale (“alzati”, risorgi!) e porsi nel mezzo. Ecco l’agire di Gesù: rimettere l’uomo “in piedi” e riportarlo al centro, sottraendolo alla condizione di marginalità, restituendogli dignità e pienezza di vita.

Continua la lettura

Chiamati a un esodo per la vita

Leggi tutto: Chiamati a un esodo per la vita

4 settembre 2021

Dio chiama Mosè, “sposando” il suo profondo idealismo utopico, proponendogli di liberare il popolo di Israele, ma lo sottopone a un cammino di maturazione. Vediamo allora come la chiamata si approfondisce. Il cuore impetuoso di quest’uomo è lavorato, attraversato dai dubbi, dalle paure, dalle resistenze.

Continua la lettura

La libertà di servire

Leggi tutto: La libertà di servire

3 settembre 2021

Gesù, in questa sua ultima cena con i suoi, torna a parlare del Regno come di un banchetto preparato dal Padre, “perché mangiate e beviate” (v. 30). La sua grandezza è servire gli altri, è prendersi cura di quel che sono, delle loro mancanze, del loro desiderio. E questo è sedere in trono…

Continua la lettura

Sulla tua parola

Leggi tutto: Sulla tua parola

2 settembre 2021

Pietro avverte una distanza da Gesù, che il Signore stesso colma rivolgendogli una parola che conforta e promette: “Non temere”. Sì, non avere paura Pietro, voglio fare qualcosa dei tuoi scacchi e delle tue fatiche, è proprio te che sto chiamando per affidarti un compito nuovo; la tua debolezza è grazia agli occhi del Signore

Continua la lettura