Saluto di Mons. Gabriele Mana, Vescovo Ord. del luogo

XIX Convegno Ecumenico Internazionale di spiritualità ortodossa
LA PAROLA DI DIO NELLA VITA SPIRITUALE
Bose, 7-10 settembre 2011
in collaborazione con le Chiese Ortodosse

+ Gabriele Mana, Vescovo di BiellaSALUTO DI MONS. GABRIELE MANA, VESCOVO ORDINARIO DEL LUOGO

Veramente un saluto fraterno,

intenso non formale a tutti, a ciascuno.

Per questa chiesa locale è un dono, è una grazia veramente grande che più passa il tempo e più si comprende la presenza del Monastero di Bose.

Il tema del Convegno La parola di Dio nella vita spirituale. Vorrei condividere con voi qualche osservazione semplice per sottolineare tre cose importanti: l'importanza della Parola di Dio, l'importanza del silenzio umano e l'importanza della preghiera.

L'importanza della Parola di Dio
È Lui, non si parla di Dio e di ciò che dice, ma è Lui che parla e parlando si dona a noi, è un incontro, sempre più da approfondire. Ascoltandolo lo incontro e così vivo della sua presenza, l'altra mia metà.

L'importanza del silenzio umano
In cui siamo chiamati non tanto a interrogarci su Dio ma a lasciarci interrogare da lui. E per questo è necessario il silenzio, salvo poi annotare la piena corrispondenza tra la sua parola e Lui e le ispirazioni e le attese più profonde dell'uomo. Qualcuno ha scritto che il futuro del mondo e il futuro della Chiesa è il silenzio perchè possa risuonare la sua Parola e la sua presenza.

Infine l'importanza della preghiera, non tanto un parlare con Dio, che sa di presunzione, ma rispondere balbettando e gemendo come scrive l'apostolo "a Lui che parla con noi" anzi usando le sue stesse parole per rispondere alla sua Parola.

Vorrei concludere questo saluto facendo riferimento a una osservazione preziosa che trovo nell'esortazione post-sinodale di papa Benedetto XVI, nella Verbum Domini, dove ci dice che "nell'Antico Testamento è nascosto il Nuovo Testamento e nel Nuovo Testamento si svela l'Antico Testamento". La prima alleanza e la nuova e definitiva alleanza in Gesù Cristo sono vasi comunicanti.

Veramente anche questo convegno ci aiuti con l'apporto prezioso della tradizione orientale a camminare insieme mettendoci in ascolto e se ci mettiamo in ascolto ci sentiremo veramente un cuor solo e un anima sola.

+ Gabriele Mana
Vescovo di Biella

Con il sostegno di             Con il contributo di       
CSP marchio ORIZZ POS bn        regione piemonte  crt rgb 8 trasp grigio cariplo FCRB